11
ago

AcroMAX 2018 – Campionati Italiani Run 3

Tenetevi forte perchè in questa giornata di gare, giri in elicottero, mangiate, bevute e feste varie è stato eletto il nuovo Campione Italiano 2018 ……. si disputa la Run numero 3 la mattina ed è subito chiaro che Nicola Donini sta prendendo confidenza con questa vela perchè sotto gli occhi del pubblico incredulo e dei sui amici e colleghi piloti si esibisce in una run pazzesca, riesce a eseguire un numero di trik altissimo, tutti belli tirati e ben connessi, uscite pulite e sempre in controllo per concludere con un atterraggio non perfetto infatti manca la piattaforma galleggiante ma il punteggio ricordiamo essere diviso in 40% Tecnica, 40% Coreografia e solo un 20% per latteraggio.

Si confermano gli altri piloti Egor, Mael e Norbert e gli altri Italiani Fiore Fiorenzo Graziano, Nico Calliari e Marco Diliberto oramai il pubblico li riconosce in volo dal loro stile personale ma sempre spettacolare al massimo.

Una forte perturbazione in transito scarica tanta acqua vicino al Lago di Cavazzo, il vento di caduta mette in crisi le strutture. Cresce la preoccupazione per la salute di tutti i partecipanti e il pubblico ma la situazione, monitorata costantemente dal team VoloLiberoFriuli viene rapidamente messa in sicurezza posizionando tutti i mezzi a disposizione in modo tale da riparare le persone dal vento fortissimo.

Anche la terra ha tremato questa mattina, infatti intorno alle 5.30 si sono registrate 5 scosse molto forti di terremoto, fortunatamente nessuna conseguenza e tutti comunque sperano e desiderano andare in volo al più presto.

Purtroppo la violenta perturbazione non lascia spazio ad una 4° run perciò si procede nella premiazione in stile The Show Must Go On e si incoronano per la categoria Openlenergia in persona Mael Jimenez dalla Francia al 3° Posto Overall, lesteta possente Egor Pososokhin al 2°Posto Overall e il fortissimo Nicola Donini si conferma al 1° Posto Overall.

Per quanto riguarda il puro Campionato Italiano al 4° Posto lo spessore di Marco Diliberto, 3°Posto per lesponenziale Nico Calliari, 2° Posto và al tecnico DOC Fiorenzo FioreGraziano e la conferma, come nel 2017 ( primo anno in cui si è ufficializzato il parendio acrobatico come disciplina ufficiale ) Nicola Donini, pilota di seconda generazione è il nuovo Campione Italiano Acro 2018 in grande forma va ad affrontare i più forti piloti del mondo.

Da domani si entra nel vivo della competizione, ricordo la sera del 14 Agosto i fuochi dartificio sul Lago di Cavazzo,

Stay Tuned.

Testi – Stefano Gurgone / Volo Libero Friuli